Archivio della categoria: Antincendio

Realizziamo impianti di protezione attiva antincendio in grado di rivelare non solo la presenza di fiamme, ma anche semplicemente di temperature troppo elevate, oppure di fumo, vapori tossici, fughe di gas.
Gli Impianti di rilevazione incendio sono obbligatori in quegli edifici allestiti per particolari avvenimenti quali meeting, mostre, esposizioni. Sono essenziali in strutture sanitarie, uffici pubblici, scuole, complessi alberghieri e molto altro ancora. Sarà possibile attivare un allarme ottico-acustico che sollecita l’evacuazione tempestiva dei locali, eventualmente collegato telefonicamente anche con un centro di emergenza.
Tutti i nostri impianti incendio sono conformi e certificati.

• AEROSOL: UN AGENTE ESTINGUENTE INNOVATIVO, PRATICO, ECOCOMPATIBILE •

Che si tratti di sale CED, opere d’arte o documenti, prendere le dovute precauzioni è sinonimo di protezione del business e continuità del proprio lavoro. Nonostante gli impianti di spegnimento non siano tutti uguali, la priorità rimane comunque scegliere un impianto semplice da installare, manutenere, ed all’avanguardia.

Nel panorama degli agenti estinguenti di nuova generazione, un innovativo prodotto è disponibile per la realizzazione di sistemi antincendio non invasivi, economici, ecocompatibili e soprattutto di facile installazione: l’aerosol di di carbonato di potassio.

Gli agenti estinguenti ad aerosol di carbonato di potassio offrono un metodo unico di estinzione degli incendi, attraverso una dispersione finissima della polvere, la quale per saturazione d’ambiente è in grado di spegnere focolai d’incendio anche se non irrorati direttamente. Il composto solido estinguente è conservato in un contenitore non pressurizzato, un generatore di aerosol, ed il dispositivo richiede solo di un collegamento elettrico per il funzionamento.

Il meccanismo di spegnimento consiste nell’inibizione a livello molecolare dei radicali che sostengono la reazione di combustione, senza che ciò comporti nessuna riduzione del tenore di ossigeno presente nell’ambiente. Inoltre, gli estinguenti ad aerosol tendono a stratificare, in quanto sono caratterizzati da un lungo tempo di decadimento negli ambienti, consentendo quindi una sufficiente inertizzazione dello stesso, evitando così pericolose riaccensioni del focolaio d’incendio stesso.

L’installazione degli impianti aerosol di carbonato di potassio offre una vasta flessibilità d’impiego riducendo drasticamente dimensioni, costi e pesi dei sistemi fissi di spegnimento in quanto non richiede le classiche pesanti componenti idrauliche dei sistemi di spegnimento a gas, ne locali per lo stoccaggio di ingombranti bombole. Inoltre, gli estinguenti aerosol non sono tossici per la salute umana e sono totalmente compatibili con l’ambiente, non interferendo in alcun modo nei processi di distruzione dell’ozono.

La tecnologia ad aerosol presenta numerosi altri vantaggi: non provoca shock termici o sovrapressioni importanti all’interno del locale, sono rapidi ed efficienti, non provocano accumuli di carica elettrostatica e il residuo che lasciano è di facile rimozione garantendo un ripristino veloce degli ambienti e delle attività svolte in essi. Inoltre, non percorrendo tubazioni a 200/300 bar come i gas inerti contenuti in bombole ad alta pressione a notevole distanza dalle aree da proteggere, riduce drasticamente il pericolo di incidenti, in quanto tubazioni non correttamente fissate a supporti adeguati possono cedere e dare luogo a gravi danni.

LOCALE POMPE      ARCH. TRIB. NA 2

Dalle immagini è possibile apprezzare che non sono necessarie tubazioni di trasporto dell’aerosol, in quanto viene generato completamente all’interno dei piccoli generatori. Questo comporta il grande vantaggio per cui non sono necessarie opere murarie invasive, il che rende i generatori di aerosol adi carbonato di potassio particolarmente adatti alla protezione di locali in cui non si possono effettuare delle lavorazioni edilizie, ed un notevole abbattimento dei costi rispetto ad altri tipi di impianto di spegnimento.

Gli impianti ad Aerosol a base di Carbonato di Potassio sono elencati nel Decreto Ministeriale del 20.12.2012 (Regola Tecnica di Prevenzione incendi per gli impianti di protezione attiva contro l’incendio installati nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi), per cui sono normalmente approvati ed utilizzati dai Vigili del Fuoco, e vengono progettati, installati e collaudati e in accordo con le seguenti normative:

  • UNI EN 15276 – SISTEMI FISSI DI LOTTA CONTRO L’INCENDIO: SISTEMI DI ESTINZIONE AD AEROSOL CONDENSATO, che sostituisce la UNI/ISO 15779:2012 “Installazioni fisse antincendio – Sistemi estinguenti ad aerosol condensato – Requisiti e metodi di prova per componenti e progettazione, installazione e manutenzione dei sistemi – Requisiti generali”

     

ARMADIO BATTERIE   CED TELECOM ROZZANO 2

Per riassumere i vantaggi:
• Ha doppia attivazione: elettrica e termica
• Rapidità di progettazione, installazione e manutenzione.

Ha costi di manutenzione ridotti
• Non è tossico
• Non è corrosivo ne acido
• Non è cancerogeno
• Non agisce mediante riduzione del tenore di ossigeno
• Non danneggia apparecchiature elettriche e/o elettroniche, documenti ne qualsiasi altro tipo di materiale

Nessuna necessità di riserve idriche e/o di bombole ad alta pressione
• E’ di facile rimozione

APPLICAZIONI
Ideale per proteggere ogni tipo di spazio, è raccomandato per:

Protezioni volumetriche di zone ampie
Archivi storici / Biblioteche / Pinacoteche / Magazzini / Depositi cartacei /Depositi di stoccaggio vernici, liquidi infammabili / Locali CED / Sale Energia / Data Center / Cabine di verniciatura / Server e Control rooms / Locali tecnici /Locali pompe

• Protezioni a oggetto e/o volumetriche di zone medie
Shelter telefonici / Comparti motore / Gruppi di pompaggio idraulico / Controsoftti / Pavimenti flottanti / Tunnel e cunicoli cavi / Gruppi elettrogeni / Sottostazioni elettriche / Macchine utensili / Vani motore imbarcazioni da diporto / Vani motore autobus/locomotori / Cabine di trasformazione e
distribuzione / Trasformatori a secco e a bagno d’olio

• Protezioni interne di piccoli volumi
Quadri elettrici / UPS / Inverter / Pannelli di comando / Power Center / Motor Control Center / Quadri batterie / Apparati elettronici di telefonia e telematica / Armadi Rack per server / Cucine industriali.