Mi posso permettere un impianto di allarme?

I buoni impianti di allarme sono spesso meno costosi e complicati da installare di quanto si pensi, ma vanno comunque differenziati tra: impianti di proprietà ed in comodato d’uso.

L’impianto di proprietà prevede una spesa una tantum, che consente di ottenere un impianto antintrusione e/o videosorveglianza che vi apparterrà per sempre dal momento dell’installazione. Per quanto riguarda la manutenzione di quest’ultimo, sarà possibile sottoscrivere contratti annuali, che prevedono visite di controllo, sconti su pezzi di ricambio, possibilità di essere collegati alla nostra Centrale e di ricevere sms, email e telefonate, in caso di allarmi o malfunzionamento, con l’opzione di attivare il ‘Servizio Reperibilità’, che garantisce un tecnico disponibile h24.

L’impianto in comodato d’uso prevede il pagamento di una quota fissa per un sistema che rimane di proprietà della nostra azienda, ma nella vostra disponibilità.

Comment on this FAQ

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *